CONDIZIONI GENERALI

1. DEFINIZIONI ED EFFICACIA DELLE CONDIZIONI GENERALI

Le presenti condizioni generali di vendita (in seguito, “Condizioni Generali”) hanno per oggetto la disciplina dell’acquisto di prodotti alimentari, effettuato a distanza e resi disponibili, tramite rete internet, sul sito https://www.dispensapantano.it/ (nel seguito “Sito”), nel rispetto della normativa italiana di cui al Decreto legislativo 6 settembre 2005 n.206 (in seguito, “Codice del Consumo”) e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003 n.70 e successive modifiche e integrazioni. Il venditore dei prodotti e titolare del Sito è: Pantano Carni S.p.A., Sede legale in Via Solchiello n.20, 35020 Arre (PD), C.F e Partita IVA 03706170283, R.E.A. PD 331384, indirizzo di posta elettronica info@pantanocarni.it (nel seguito “Venditore”).

Le Condizioni Generali possono essere modificate in ogni momento. Eventuali modifiche e/o nuove condizioni saranno in vigore dal momento della loro pubblicazione sul Sito. Per questo motivo gli utenti sono invitati ad accedere con regolarità al Sito e a consultare, prima di effettuare qualsiasi acquisto, la versione più aggiornata delle Condizioni Generali. Le Condizioni Generali applicabili sono quelle in vigore alla data di invio dell'ordine di acquisto.

Il consumatore che accede al Sito per effettuare acquisti (di seguito “Cliente”) è tenuto, prima dell’invio dell’ordine, a leggere attentamente le presenti Condizioni Generali che sono state messe a disposizione sul Sito e che sono consultabili in ogni momento dal Cliente anche attraverso il link contenuto nell’email di conferma di ogni ordine per consentirgliene la riproduzione e la memorizzazione. 

I contratti conclusi con il Venditore attraverso il Sito sono regolati dalle presenti Condizioni Generali nel rispetto della normativa italiana. La lingua prevista per concludere il contratto è l’italiano.

Le presenti Condizioni Generali di Vendita non disciplinano la vendita di prodotti e/o la fornitura di servizi da parte di soggetti diversi da Pantano Carni S.p.A. che siano presenti sul Sito tramite link, banner o altri collegamenti ipertestuali. Prima di effettuare transazioni commerciali con tali soggetti è necessario verificare le loro condizioni di vendita. Pantano Carni S.p.A. non è responsabile per la fornitura di servizi e/o per la vendita di prodotti da parte di tali soggetti. Sui siti web consultabili tramite tali collegamenti, Pantano Carni S.p.A. non effettua alcun controllo e/o monitoraggio. Pantano Carni S.p.A. non è pertanto responsabile per i contenuti di tali siti né per eventuali errori e/o omissioni e/o violazioni di legge da parte degli stessi.

2. OGGETTO DEL CONTRATTO

Il venditore, attraverso il Sito, offre un servizio di vendita on line di prodotti alimentari. Le caratteristiche e il prezzo dei vari prodotti in vendita sul Sito (di seguito “Prodotto” o “Prodotti”) sono riportati nella pagina relativa a ciascun Prodotto.

L'accesso alle vendite effettuate tramite il Sito è riservato esclusivamente a utenti che abbiano compiuto gli anni 18. 

3. REGISTRAZIONE AL SITO

Le credenziali di registrazione al Sito devono essere utilizzate esclusivamente dall'utente e non possono essere cedute a terzi. L'utente si impegna a tenerle segrete e ad assicurarsi che nessuno vi abbia accesso, nonché ad informare senza indugio in Venditore, contattandolo, in caso di sospetto uso indebito e/o divulgazione delle stesse. L'utente garantisce che le informazioni personali fornite durante la procedura di registrazione al Sito sono complete e veritiere. L'utente accetta di tenere il Venditore indenne da qualsiasi danno, obbligo risarcitorio e/o sanzione derivante da e/o in qualsiasi modo collegati alla violazione da parte dell'utente delle regole sulla registrazione al Sito o sulla conservazione delle credenziali di registrazione.

4. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

Per l’acquisto dei Prodotti il Cliente dovrà compilare e inviare il modulo d’ordine in formato elettronico, seguendo le istruzioni contenute nel Sito.

Il Cliente dovrà aggiungere il Prodotto al “Carrello” e, dopo aver preso visione delle Condizioni Generali con particolare riferimento al contributo per le spese di consegna e alle modalità di diritto di recesso, così come della Politica di Privacy e confermato la loro accettazione, dovrà inserire i dati di spedizione e di fatturazione, selezionare la modalità di pagamento desiderata e confermare l’ordine.

Con l’invio dell’ordine dal Sito, che ha valore di proposta contrattuale, il Cliente riconosce e dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornitegli durante la procedura d’acquisto e di accettare integralmente le presenti Condizioni Generali e di pagamento trascritte. Il contratto stipulato tra il Venditore e il Cliente deve intendersi concluso soltanto con l’accettazione dell’ordine da parte del Venditore.

Tale accettazione viene comunicata al Cliente attraverso un’e-mail di “Conferma dell’ordine” contenente un rinvio alle presenti Condizioni Generali, il numero d’ordine, i dati di spedizione e fatturazione, l’elenco dei Prodotti ordinati con le loro caratteristiche essenziali e il prezzo complessivo, incluse le spese di consegna. 

Il Venditore si riserva il diritto di rifiutare o cancellare ordini che provengano (i) da un utente con cui abbia in corso un contenzioso legale; (ii) da un utente che abbia in precedenza violato le presenti Condizioni Generali e/o le condizioni e/o i termini di un contratto di acquisto con il Venditore; (iii) da un utente che sia stato coinvolto in frodi di qualsiasi tipo e, in particolare, in frodi relative a pagamenti con carta di credito; (iv) da utenti che abbiano rilasciato dati identificativi falsi, incompleti o comunque inesatti ovvero che non abbiano inviato tempestivamente al Venditore i documenti dallo stesso richiesti in base alle presenti Condizioni Generali o che le abbiano inviato documenti non validi; (v) da utenti che non diano sufficienti garanzie di solvibilità.

Una volta ricevuto l'ordine, il Venditore procederà alla preparazione dei Prodotti per l'evasione dell'ordine stesso. Nel caso in cui uno o più Prodotti non risultassero disponibili, il Venditore invierà tempestiva comunicazione via e-mail al Cliente, il quale, entro le successive 24 ore, avrà facoltà di rispondere per confermare la spedizione dei soli Prodotti disponibili o annullarla.

Il venditore effettuerà la spedizione o consegnerà personalmente il Prodotto acquistato, solo dopo aver ricevuto conferma dell’avvenuto pagamento dell'importo totale dovuto, costituito dal prezzo d'acquisto, dalle spese di consegna, se applicate, e da ogni altro eventuale costo aggiuntivo, come indicato nel modulo d'ordine (“Totale Complessivo”). Nel caso in cui l’Importo dovuto non venga pagato ovvero il buon esito del pagamento non sia confermato, il contratto di acquisto si intenderà pertanto risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 1456 c.c.. I Prodotti resteranno di proprietà del Venditore fino all'avvenuto pagamento da parte del Cliente dell'Importo Totale Complessivo. 

5. INFORMAZIONI SUI PREZZI

Tutti i prezzi dei Prodotti sono espressi in Euro (€) e si intendono comprensivi dell’Imposta sul Valore Aggiunto ("IVA"). Ogni eventuale costo aggiuntivo sarà espressamente e separatamente indicato nel modulo d'ordine, prima che l'utente proceda alla trasmissione del medesimo.

Il prezzo dei Prodotti può essere modificato dal Venditore in ogni momento, senza preavviso, fermo restando che il prezzo addebitato all'utente sarà quello pubblicato sulla scheda informativa che illustra le principali caratteristiche del Prodotto (“Scheda Prodotto”) al momento dell'invio dell'ordine. Non si terrà conto di eventuali variazioni (in aumento o in diminuzione) di prezzo successive alla trasmissione dell’ordine.

6. INFORMAZIONI SUI PRODOTTI

Le informazioni e le caratteristiche relative ai Prodotti sono disponibili sul Sito; eventuali informazioni integrative a quanto ivi disponibile, saranno soddisfatte a specifica richiesta del Cliente, inviando una comunicazione alla casella e-mail shop@dispensapantano.it. La rappresentazione visiva dei Prodotti sul Sito, ove disponibile, corrisponde normalmente all’immagine fotografica a corredo della scheda descrittiva.

Resta inteso che l’immagine dei Prodotti stessi ha il solo scopo di presentarli per la vendita e può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche e qualità ma potrà differire per colore, dimensioni e forma. In caso di differenza tra l’immagine e la scheda prodotto scritta fa sempre fede la descrizione della scheda prodotto. In caso di prodotti confezionati il Venditore è responsabile anche della veridicità e completezza delle indicazioni riportate sulle confezioni.

7. MODALITA' DI PAGAMENTO E FATTURAZIONE

Il Cliente potrà effettuare il pagamento dell’importo Totale Complessivo dell’ordine mediante bonifico bancario e PayPal.

  1. a. PAGAMENTO MEDIANTE BONIFICO BANCARIO

Nel caso il Cliente scelga come modalità di pagamento il bonifico bancario, riceverà la Conferma dell’ordine con le coordinate complete della banca del Venditore da utilizzare per l’esecuzione del bonifico. L’importo netto bonificato dovrà corrispondere al Totale Complessivo indicato sull’ordine stesso, nessun importo (commissioni bancarie, arrotondamenti, ecc.) dovrà essere decurtato da tale importo. L’ordine verrà evaso solo dopo conferma dell’avvenuto accredito del corretto importo sul conto corrente del Venditore; di norma l’accredito è visibile in conto entro 2 giorni lavorativi dall’esecuzione del bonifico. Il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali ritardi di esecuzione o di accredito delle somme bonificate da parte della banca del Cliente o della stessa banca del Venditore. Il Venditore non riterrà valida come prova di pagamento la contabile o ricevuta di esecuzione del bonifico, ma solo l’effettivo accredito sul conto corrente beneficiario.

  1. b. PAGAMENTO MEDIANTE PAYPAL

Qualora il Cliente scelga come mezzo di pagamento PayPal, egli sarà reindirizzato sul sito www.paypal.com dove eseguirà il pagamento dei Prodotti in base alla procedura prevista e disciplinata da PayPal e ai termini e alle condizioni di contratto convenute tra l’utente e PayPal. I dati inseriti sul sito di PayPal saranno trattati direttamente dalla stessa e non saranno trasmessi o condivisi con il Venditore. Quest’ultimo non è quindi in grado di conoscere e non memorizza in alcun modo i dati della carta di credito collegata al conto PayPal del Cliente ovvero i dati di qualsiasi altro strumento di pagamento connesso con tale conto.

Nel caso di pagamento mediante PayPal, l’Importo Totale Dovuto sarà addebitato da PayPal all’utente contestualmente alla conclusione del contratto tramite il Sito. In caso di risoluzione del contratto di acquisto e in ogni altro caso di rimborso, a qualsiasi titolo, l’importo del rimborso dovuto all’utente sarà accreditato sul conto PayPal dello stesso. I tempi di accredito sullo strumento di pagamento collegato a tale conto dipendono esclusivamente da PayPal e dal sistema bancario. Una volta disposto l’ordine di accredito a favore di tale conto, il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali ritardi od omissioni nell’accredito al Cliente dell’importo di rimborso, per contestare i quali il Cliente dovrà rivolgersi direttamente a PayPal.

Per ogni ordine effettuato sul Sito, il Venditore emette fattura elettronica della merce spedita, inviandone copia di cortesia tramite e-mail all'intestatario dell'ordine al momento della spedizione dei Prodotti. Per l'emissione della fattura fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto dell'ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l'emissione della stessa.

8. TRASPORTO E CONSEGNA

I Prodotti acquistati sul Sito verranno consegnati all’indirizzo indicato dal Cliente durante la procedura d’acquisto nell’apposito campo.

Le spese di consegna sono a carico del Cliente e sono distintamente evidenziate sul Sito e nel modulo d'ordine.

Il venditore non è responsabile per ritardi non prevedibili o non imputabili ad esso.

In ogni caso, salvo i casi di forza maggiore o caso fortuito, in conformità del Codice del Consumo (art. 61 D.Lgs. 206/2005) i Prodotti saranno consegnati entro un termine massimo di 30 (trenta) giorni a decorrere dal giorno successivo a quello in cui il Cliente ha trasmesso l'ordine al Venditore, salvo che lo stesso non comunichi - entro lo stesso termine, tramite posta elettronica - l'impossibilità di consegnare la merce ordinata a seguito della sopravvenuta indisponibilità, anche temporanea, dei Prodotti. In caso di tale comunicazione, il Venditore provvederà al rimborso delle somme eventualmente già corrisposte dal Cliente per il pagamento della fornitura.

Nel caso in cui, a fronte della comunicazione del Venditore di un ritardo nella data di consegna, il Cliente desideri annullare l'Ordine, l'eventuale importo già pagato dal medesimo sarà rimborsato il più presto possibile, e comunque non oltre 30 (trenta) giorni dal giorno successivo a quello in cui il Cliente ha trasmesso l'ordine al Venditore. Per la consegna della merce è necessaria la presenza del Cliente o di un suo incaricato all'indirizzo del destinatario indicato nell'ordine. 

Spetta al Cliente verificare le condizioni del Prodotto che gli è stato consegnato. Fermo restando che il rischio di perdita o danneggiamento dei Prodotti, per causa non imputabile al Corriere è trasferito al Cliente quando il Cliente, o un terzo dallo stesso designato e diverso dal Corriere, entra materialmente in possesso del Prodotto. Al momento della consegna della merce, il Cliente è tenuto a controllare che il numero dei colli corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto del Corriere e che il pacco risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura. Eventuali danni al pacco e/o ai Prodotti o la mancata corrispondenza del numero dei colli devono essere immediatamente contestati tramite riserva di controllo scritta sulla prova di consegna del Corriere. Il Cliente dovrà inoltre fotografare i pacchi in modo che siano chiaramente visibili i danni o le alterazioni riscontrati e le etichette applicate dal Venditore e dal Corriere, ed inviare via email all’indirizzo shop@dispensapantano.it le foto e una breve descrizione dei danni entro il giorno successivo alla consegna dei Prodotti.

Una volta firmato il documento del Corriere senza apporre riserve, il Cliente non potrà sollevare alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori dei Prodotti consegnati.

È facoltà del Cliente rifiutare la consegna di Prodotti che presentino danni o alterazioni esteriori, anche in questo caso il Cliente è tenuto a fotografare i pacchi in modo che siano chiaramente visibili i danni o le alterazioni riscontrati e le etichette applicate dal Venditore e dal Corriere per poter documentare lo stato dei Prodotti alla consegna e trasmettere via email le foto e una breve descrizione dei danni all’indirizzo shop@dispensapantano.it entro il giorno stesso della consegna.

9. DIRITTO DI RECESSO. ESCLUSIONE.

La maggior parte dei Prodotti sono beni alimentari deperibili, nei cui confronti il consumatore non gode del diritto di recesso. Della non esistenza del diritto di recesso è data idonea comunicazione nella Scheda Prodotto e nel corso del procedimento di acquisto.

Qualora invece in relazione al Prodotto acquistato, sussista il diritto di recesso in quanto il bene in questione non è un bene deperibile, valgono i seguenti articoli.

Ai sensi dell’art. 59 D.Lgs. 206/2005 il cliente, consumatore o persona fisica che agisce al di fuori della propria professione, ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità. Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare al Venditore una comunicazione entro 14 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce e utilizzare il modulo scaricabile qui

Tale comunicazione dovrà essere inviata per e-mail all'indirizzo shop@dispensapantano.it oppure a mezzo lettera raccomandata A/R, indirizzata a: Pantano Carni S.p.A., Via Solchiello n.20, 35020 Arre (PD). In tal caso, la comunicazione di recesso si intenderà effettuata il giorno dell’avvenuta spedizione della lettera raccomandata a/r a mezzo posta. Il Venditore provvederà, una volta ricevuta la comunicazione, ad aprire una pratica per la gestione del reso e a comunicare al Cliente le istruzioni sulla modalità di restituzione dei Prodotti che dovrà pervenire presso i nostri magazzini entro 14 giorni dall'autorizzazione.

Il cliente deve restituire il prodotto integro, intatto e in perfetto stato e dovrà rispettare tutte le necessarie cautele atte a preservare il prodotto in suo possesso e conservarlo a sue spese nel suo imballaggio originale, inviandolo al Venditore entro tre (3) giorni dall’esercizio del diritto di recesso, garantendo la corretta consegna dello stesso. Il Venditore rimborsa il pagamento ricevuto dal Cliente comunque entro quattordici (14) giorni dal giorno in cui è informato della decisione del consumatore di recedere dal contratto, tramite procedura di storno dell'importo addebitato su Paypal o a mezzo Bonifico Bancario. In quest'ultimo caso, sarà cura del Cliente fornire le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (nome e indirizzo della Banca, codice IBAN, intestatario della fattura).

Il diritto di recesso è sottoposto alle seguenti condizioni:

  1. 1 - Il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato.
  2. 2 - A norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del Cliente.
  3. 3 - La spedizione è sotto la completa responsabilità del Cliente.
  4. 4 - Il Venditore non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.
  5. 5 - In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, il Venditore darà comunicazione al cliente dell'accaduto (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini), per consentirgli di sporgere denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato). In questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la sua restituzione contemporaneamente annullando la richiesta di recesso.

In mancanza delle già menzionate condizioni, il diritto di recesso non troverà applicazione e sarà fatto salvo ogni diritto del Venditore al risarcimento del danno, oltre al pagamento del prezzo del prodotto. Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui il Venditore accerti:

  1. 1 - La mancanza della confezione esterna e/o dell'involucro contenente il prodotto acquistato;
  2. 2 - Il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto, a norma dell’art. 57 D. Lgs 206/2005, secondo il quale il Cliente è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

Nel caso in cui il soggetto che effettua acquisti sul Sito non sia un “consumatore o utente” come definito all’art. 3, comma 1, lett. a), del D. Lgs. 206/2005, non troveranno applicazione la disciplina del recesso di cui all’art. 7 e 8 delle presenti Condizioni Generali né, più in generale, le previsioni che ai sensi del medesimo Codice del Consumo si applicano unicamente ai “consumatori”.

Ai sensi degli art. 47 comma 1 lett. l) e art. 59 D. Lgs. 206/2005 il diritto di recesso è in ogni caso escluso nelle forniture prodotti dei beni alimentari che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente e che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connesso alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna.

Nel caso di inapplicabilità o di decadenza del diritto di recesso, esso non comporterà la risoluzione del contratto e, conseguentemente, non darà diritto ad alcun rimborso. Il Venditore ne darà comunicazione al Cliente entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto, respingendo la richiesta di recesso. Il Prodotto, qualora già pervenuto al Venditore, rimarrà presso il Venditore a disposizione del Cliente per il ritiro che dovrà avvenire a spese e sotto la responsabilità del Cliente medesimo.

Nel caso in cui il Prodotto per il quale è stato esercitato il recesso abbia subito una diminuzione di valore risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento del Prodotto, l’importo di rimborso sarà decurtato di un importo pari a tale diminuzione di valore. Della circostanza e del conseguente diminuito importo di rimborso il Venditore darà comunicazione al Cliente entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto, fornendo allo stesso, nel caso in cui il rimborso sia già stato corrisposto, le coordinate bancarie per il pagamento dell’importo dovuto dal Ciente a causa della diminuzione di valore del Prodotto.

10. GARANZIA E DIFETTI DI CONFORMITÀ

In caso di difetti di conformità di Prodotti il Cliente dovrà contattare immediatamente il Servizio Clienti utilizzando l’apposito form di contatto accessibile sul Sito tramite la pagina "Servizio Clienti”. Il Venditore potrà in ogni momento richiedere al Cliente l’invio di foto che documentino i difetti riscontrati. Il mancato invio della documentazione fotografica richiesta comporterà per il Cliente la decadenza di ogni diritto di rimborso.

Alla vendita dei Prodotti si applicano le garanzie legali previste dagli articoli 129, 130 e 132 del D.Lgs. 205/2006.

Il Cliente ha diritto, a sua scelta e a condizione che la tipologia del Prodotto lo consenta, al ripristino, senza spese, della conformità del Prodotto mediante riparazione o sostituzione, oppure ad una adeguata riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto. Il Cliente decade da tali diritti se non denuncia al Venditore il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto, sempre che non si tratti di Prodotto che per sua natura è deperibile o soggetto a scadenza in un termine più breve, nel qual caso il difetto dovrà essere denunciato entro tale termine ridotto.

11. ERRORI E LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ

Le informazioni relative ai Prodotti fornite attraverso il Sito sono costantemente aggiornate. Non è tuttavia possibile garantire la completa assenza di errori dei quali pertanto il Venditore non potrà considerarsi responsabile, salvo in caso di dolo o colpa grave.

Il Venditore si riserva il diritto di correggere gli errori, le inesattezze o le omissioni anche dopo che sia stato inviato un ordine, oppure di modificare o aggiornare le informazioni in qualsiasi momento senza preventiva comunicazione, fermi restando i diritti del Cliente ai sensi delle presenti Condizioni Generali e del Codice del Consumo.

Salvo dolo o colpa grave, viene escluso ogni diritto del Cliente al risarcimento dei danni o al riconoscimento di un indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione o evasione, anche parziale, di un ordine. 

 12. RECLAMI

Ogni eventuale reclamo dovrà essere inoltrato al Venditore utilizzando l’apposito form di contatto accessibile direttamente sul Sito tramite la pagina "Servizio Clienti”, in alternativa è possibile inviare un’e-mail all’indirizzo shop@dispensapantano.it. Il Venditore si impegna a rispondere a tutte le richieste pervenute entro un massimo di 5 giorni lavorativi. 

13. PRIVACY

Il Venditore procederà al trattamento dei dati personali del Cliente nel rispetto dell’art. 13 D.Lgs. 196/2003 in materia di privacy come precisato in dettaglio nell’informativa.

 

14. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Il contratto di vendita tra il Cliente e il Venditore s’intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie relative all’interpretazione, esecuzione o risoluzione delle presenti Condizioni Generali o di singoli ordini di acquisto se il Cliente è un consumatore ai sensi del Codice del Consumo, sarà competente in via esclusiva il foro del suo comune di residenza o di domicilio se ubicato nel territorio italiano; in tutti gli altri casi, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Padova, ogni eventuale altro foro competente escluso.